Un moltiplicatore di opportunità. Da non lasciarsi sfuggire.

EMBRACE

Sviluppo di un busto ortopedico intelligente dotato di sensori di pressione e app per il monitoraggio ed il coinvolgimento attivo del paziente

Intervento realizzato avvalendosi del finanziamento POR – Obiettivo “Incremento dell’attività di innovazione delle imprese” Parte FESR fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020

ASSE 1
RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE

AZIONE 1.1.4
Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi

BREVE DESCRIZIONE

Con il termine scoliosi (dal greco “skolios:” torto, contorto) viene indicata una deviazione laterale della colonna, che si accompagna ad una rotazione e torsione dei corpi vertebrali. Nelle scoliosi strutturali, il rachide risulta deformato in modo permanente e non è volontariamente riducibile. Tra le scoliosi strutturate, quelle idiopatiche sono le più numerose (circa l’80%) ed insorgono prevalentemente alla soglia della pubertà arrestandosi con la maturità ossea. Attraverso il progetto EMBRACE, si intende porre l’attenzione sul trattamento conservativo della scoliosi idiopatica, attraverso l’uso di ortesi spinali “intelligenti” e tecnologicamente avanzate. La registrazione delle pressioni esercitate da un dispositivo medico (realizzato su misura) sul paziente, è un’esigenza espressa dagli specialisti della medicina da molto tempo, poiché le modalità attuali di verifica si basano su metodi manuali e sull’esperienza e avvengono mediante controlli radiografici che soprattutto per soggetti in fase di sviluppo sono, nonostante la ridotta esposizione, potenzialmente dannosi. Il progetto EMBRACE mira allo sviluppo di un innovativo busto ortopedico con caratteristiche capaci di rispondere ad esigenze non ancora soddisfatte dai prodotti presenti sul mercato: un dispositivo medico che dia la possibilità di monitorare la distribuzione della pressione esercitata dal busto e che consenta un nuovo approccio da parte del terapeuta che potrà intervenire tempestivamente e con maggiore efficacia sul trattamento con vantaggio evidente in termini di tempi di utilizzo ed effettiva riduzione della scoliosi. Il progetto EMBRACE consentirà inoltre di ottenere un coinvolgimento attivo del paziente mediante un’applicazione interattiva da installare sul cellulare o sul pc e dedicata allo stimolo all’uso dell’ortesi.

FINALITÀ

Lo scopo del progetto EMBRACE è quello di realizzare dei busti ortopedici innovativi in grado di monitorare la distribuzione della pressione esercitata per la correzione delle scoliosi strutturate, in particolare idiopatiche. I dati così raccolti permettono un conseguente monitoraggio da parte dell’utilizzatore (paziente) attraverso un’applicazione (app) da installare sul proprio smartphone così da stimolare maggiore consapevolezza e una partecipazione attiva nella fase di cura.

RISULTATI

Il progetto Embrace ha permesso di sviluppare degli innovativi busti correttivi in grado di agire sulle curve Lombo-Sacrali (LS) e Toraco-Lombo-Sacrali (TLS) e di acquisire le pressioni sviluppate nei punti di spinta interni al corsetto. Dopo aver selezionato la tipologia di busto Chêneau, che attualmente rappresenta la proposta più avanzata per il trattamento conservativo delle curve scoliotiche, è stato progettato e sviluppato un sistema prototipale di sensori, sviluppati ad hoc per lo scopo, facilmente integrabile nel busto e dotato di una semplice interfaccia grafica per la consultazione sia da parte del paziente che del tecnico ortopedico o del medico curante. Alcuni pazienti hanno volontariamente aderito al programma sperimentale di test, che è stato condotto in collaborazione con il laboratorio Sport & Rehabilitation Engineering del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Padova. I risultati ottenuti dalle prove sono stati pienamente soddisfacenti ed hanno dimostrato le grandi potenzialità di questo innovativo strumento.

SOGGETTI PARTECIPANTI:
Orthomedica Variolo srl, Meccanica Marcato srl.

CENTRO DI RICERCA COINVOLTO:
Laboratorio Sport & Rehabilitation Engineering del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Padova.

SPESA COMPLESSIVA PREVISTA: € 270.920,00

CONTRIBUTO COMPLESSIVO PREVISTO: € 135.460,00

DURATA DEL PROGETTO: Data inizio 21/07/2017 – Data fine 22/10/2018